Aprire un punto vendita alla spina: investimento iniziale

Sono una novità per il mercato, anche se hanno raggiunto una buona diffusione sul territorio. I distributori di cibo secco, latte, vino e detersivi alla spina si possono trovare abbastanza facilmente, e rappresentano un complemento per il negozio classico, soprattutto se affiancati ad altre attività affini.
La marginalità è molto alta, grazie anche alla concentrazione elevata dei prodotti distribuiti, per cui si parla di un rientro dell’investimento iniziale piuttosto rapido, non superiore all’anno di attività.
A proposito di investimento iniziale la cifra da accantonare, per un locale medio di 50-60 mq, comprensiva di distributori e prima fornitura dei prodotti, ammonta ai circa 30000 euro,
 
Share |

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione accetto la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information